• 20 September 2021

Suicidi e pandemia, messa a dura prova la salute mentale delle persone. Il 10 settembre si celebra la giornata mondiale della prevenzione del suicidio, e in questa occasione si fa il punto tra gli esperti.

Continuano a crescere le richieste di aiuto alle associazioni di volontariato, ma la prevenzione dei suicidi anche tramite l’ascolto sembra aver aiutato a contenere un tenuto aumento nel primo anno della pandemia, il 2020. Non vi è stato infatti un incremento, secondo i dati a livello internazionale.

Telefono Amico Italia nella prima metà del 2021 è stato accanto a quasi 3mila le persone che si sono rivolte a “lui”. Persone attraversate dal pensiero del suicidio o preoccupate per il possibile suicidio di un proprio caro.

Suicidi e pandemia, sono state quasi il triplo rispetto alle segnalazioni del periodo pre Covid. Con una tendenza al peggioramento legata al protrarsi dell’emergenza: confrontando il primo semestre del 2020 e quello del 2021 emerge un aumento delle segnalazioni legate al suicidio di oltre il 50%. Nonostante i timori di aumenti drammatici dei suicidi, però, a livello internazionale (l’Italia sta elaborando i dati del 2020) il trend è in linea con gli altri anni o in alcuni casi in diminuzione.

Un approfondimento in tema depressione è stato trattato qui

Logo Mondosanita

Mondosanità è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino Iscrizione N. 5158/2020 del 23/05/2020 RG n. 8682/2020. Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di Mondosanità sono rilasciati sotto licenza "Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License". Numero registro stampa 11/2020 del 23/05/2020 Direttore responsabile: Giulia Gioda