• 6 July 2022

La sclerosi multipla è una malattia che occorre intercettare il più velocemente possibile. Si tratta di una malattia che spesso colpisce i giovani e le donne, anche se può esordire ad ogni età.

Fondamentale è l’approccio del team multidisciplinare per i pazienti affetti da questa patologia.

Sclerosi multipla: i numeri della malattia

Ci sono circa 2,5-3 milioni di persone nel mondo affette da sclerosi multipla, di cui 1,2 milioni in Europa e circa 130.000 in Italia. Il numero delle donne affette è circa il doppio degli uomini. Per questo motivo la questa malattia assume le caratteristiche di una malattia non solo giovanile, ma anche di una malattia di genere. Si tratta di una malattia che ha un peso sociale importante. Infatti si convive con la sclerosi per decenni.

Questa malattia non si presenta con una sola forma, ma con molte. Ad esempio la Sindrome clinicamente isolata (CIS), la Sindrome Radiologicamente Isolata (RIS), la SM recidivante-remittente(SM-RR), la SM secondariamente progressiva (SM-SP) e la SM primariamente progressiva (SM-PP).

Sclerosi multipla: diagnosi e cura

Fondamentale per chi è affetto da sclerosi multipla è la possibilità di ottenere una diagnosi precoce. Grazie a questa si può avere un miglioramento delle condizioni di vita e reagire in maniera più efficace alle cure. Non si può però pensare che i pazienti abbiano cure standardizzate e uguali per tutti. Ogni paziente deve avere il proprio percorso di cura e un programma personalizzato.

Si tratta di una malattia complessa perché ha diversi quadri evolutivi e diverse tipologie di disabilità. I pazienti affetti da sclerosi multipla non devono solo essere seguiti clinicamente dagli specialisti, ma devono avere tutte le possibilità per vivere al meglio la loro vita. In ambito privato e lavorativo.

Negli ultimi anni, grazie al rapido avanzamento della scienza, si possono avere diagnosi precoci e anche nuove cure. In Italia abbiamo la fortuna di avere una rete di centri clinici che permette su tutto il territorio di prendersi in carico i pazienti affetti da sclerosi multipla.

Per approfondimenti non perdere il nostro ultimo articolo dedicato alla sclerosi multipla.

Logo Mondosanita

Mondosanità è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino Iscrizione N. 5158/2020 del 23/05/2020 RG n. 8682/2020. Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di Mondosanità sono rilasciati sotto licenza "Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License". Numero registro stampa 11/2020 del 23/05/2020 Direttore responsabile: Giulia Gioda