• 16 October 2021

Mondosanità guarda con curiosità alla rinascita di Postalmarket, che promette di dedicare un’area specifica al mondo della salute.

Mondosanità, da sempre attenta all’informazione che arriva dal mondo della salute, segnala il ritorno di Postalmarket nelle edicole a partire dal mese di ottobre.

Il celebre catalogo cult di vendita per corrispondenza, nato nel 1959 e che ha avuto un grande successo dagli Anni ’60 fino ai primi anni 2000, promette di accontentare tutti e non lascia indietro nessuno. Se da una parte ammicca a un target giovane che guarda solo agli acquisti online, dall’altra propone anche una selezione di prodotti autorevole, dà la garanzia del proprio marchio e dei prodotti posti in vendita, venendo incontro così a un target generazionale diverso e più senior.

Non è però l’unico ponte con il passato: il catalogo si propone infatti nella doppia veste cartacea e online e conferma la scelta di mettere in copertina donne famose, icone di stile e di moda. Il volto noto scelto per il rilancio è Diletta Leotta, che si va così ad aggiungere a quello delle “colleghe” Ornella Muti, Romina Power, Carla Bruni, Cindy Crawford, Claudia Schiffer, solo per citare qualche nome, che negli anni hanno occupato la copertina della rivista.

E poi ci sono i prodotti, suddivisi in sei categorie. Tra queste, tutto un ventaglio di proposte dal mondo della salute, del benessere e della bellezza rigorosamente made in Italy. “Per questa prima edizione è stato scelto il filone conduttore della rinascita”, spiegano dalla società proprietaria del marchio. “La storia italiana di Postalmarket si identifica con l’italianità e quindi saranno presenti solo ed esclusivamente aziende italiane e che rappresentano perfettamente l’identità del nostro territorio, che sta lavorando in questi mesi per rinascere e ritornare alla normalità”. 

E come abbiamo imparato da questa pandemia, il mondo dell’economia e il mondo della salute vanno di pari passo. Mai, come in questo momento storico, le persone hanno compreso l’importanza di investire in salute per una migliore qualità di vita. Cibo sano, movimento, un corretto stile di vita ci aiutano a stare meglio e a prevenire molte malattie croniche. Da qui i suggerimenti di firme autorevoli del giornalismo per ricordare, tra le altre cose e con articoli ad hoc, l’importanza della prevenzione.

Infine aree dedicate all’abbigliamento donna/uomo e agli accessori, all’intimo, alla casa, al cibo e alle bevande, al tempo libero. Anche queste cose, in fondo, rientrano in un discorso di benessere a 360 gradi della persona e riguardano, in senso più ampio, il mondo della salute. Non a caso, il senso di appagamento che deriva dal dedicarsi a ciò che piace aumenta le proprie difese immunitarie.

Logo Mondosanita

Mondosanità è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Torino Iscrizione N. 5158/2020 del 23/05/2020 RG n. 8682/2020. Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di Mondosanità sono rilasciati sotto licenza "Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License". Numero registro stampa 11/2020 del 23/05/2020 Direttore responsabile: Giulia Gioda