in

Giornata mondiale Sclerosi multipla: 30 maggio

In occasione verrà presentato il dossier sulle malattie ai tempi del Covid-19

Oggi si celebra la giornata mondiale Sclerosi multipla 2020, il WorldMsDay, promossa dall’Associazione italiana sclerosi multipla (Aism) con la Federazione internazionale sclerosi multipla (Msif).

Sotto i riflettori per i prossimi giorni, questa malattia colpisce 2,5 milioni persone nel mondo, 700mila in Europa e 126mila solo in Italia. La giornata mondiale è stata istituita per dare informazioni e risposte alle persone che convivono con la malattia e rafforzare le reti di assistenza.
Dagli scienziati un dato importante: colpisce una persona ogni 3 ore. Questa malattia viene per lo più diagnosticata tra i 20 e i 40 anni e in maggioranza nelle donne con un rapporto di 2 a 1 rispetto agli uomini.
La sclerosi multipla, grave malattia del sistema nervoso centrale, è una delle principali cause di disabilità nei giovani.
L’hashtag della campagna #insiemepiùforti che durerà per una settimana dal Primo al 7 Giugno 2020: in questo periodo i ricercatori della Fondazione italiana sclerosi multipla racconteranno i loro studi e faranno il punto dello stato dell’arte della ricerca in Italia e nel mondo.
La Giornata mondiale Sclerosi multipla si svolge in più di 70 paesi nel mondo e ha come tema le connessioni: I connect, we connect" è lo slogan.
In Italia, per dare informazione e sensibilizzare sul tema della sclerosi multipla, sono previste molte iniziative. Una in particolare: una diretta diffusa sui canali Facebook e Youtube Aism. Un’altra, invece, prevede la presentazione di uno speciale su Telegenova: il Dossier “sclerosi multipla e Covid-19”.
All’incontro sono stati invitati i ministri della Salute, Roberto Speranza, dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi e del Lavoro Nunzia Catalfo per confrontarsi con l’Associazione su salute, ricerca e lavoro. La ratio sta nel fatto che in questi settori la pandemia del Covid-19 ha contribuito ad accrescere l’emergenza quotidiana della sclerosi multipla: c’è la necessità dunque di rivedere le priorità dell’Agenda della sclerosi multipla.
Per maggiori informazioni https://worldmsday.org/

rimedi per la sinusite

Rimedi per la sinusite, novità dal Belgio

L’ITALIA RIPARTE

Talk-webinar Buona Salute: L’ITALIA RIPARTE