in

Covid e diabete: quale rapporto?

In tutto il mondo proseguono gli studi

Image by geckophotos

Da quando è scoppiata la pandemia il rapporto Covid e diabete ha suscitato sempre molto interesse. Più studi dimostrano che i pazienti diabetici che entrano in contatto con il virus sono più a rischio, possono andare incontro a conseguenze più gravi della media con mortalità maggiore. In questi ultimi giorni sorge un possibile ulteriore legame tra coronavirus e diabete.

Il covid-19 può causare la patologia? Può provocare insufficienza di insulina e scatenare la malattia? 

Diversi studi hanno ipotizzato un legame tra insorgenza del diabete e coronavirus, ed il caso clinico del giovane paziente di 19 anni affetto da SARS CoV-2 asintomatica arrivato al pronto soccorso del Policlinico Schleswig-Holstein con tutti i sintomi del diabete di tipo 1, va in questa direzione.

Il ragazzo si è presentato in pronto soccorso dopo aver perso 12 chili nelle settimane precedenti, lamentava un affaticamento anomalo, sete eccessiva e minzione frequente. Gli esami del sangue hanno confermato la diagnosi. Si presuppone che il virus abbia alterato le funzionalità del pancreas favorendo l’insorgenza del diabete, essendo che per infettare l’uomo, utilizza gli stessi recettori che presentano le cellule beta del pancreas, potrebbe essere un’ipotesi plausibile.

I dati attualmente disponibili degli studi pubblicati sui possibili collegamenti virus/diabete non ci consentono di poter dire con certezza se effettivamente il covid-19 può portare a questa patologia.

Gli esperti sottolineano che non sanno se i nuovi casi di diabete in pazienti che sono stati o sono affetti da Covid-19 siano passeggeri e quindi risolvibili nel tempo, né se sia una nuova forma di oppure un diabete di tipo 1, 2.

Magari analizzando e confrontando i diversi casi si giungerà ad una conclusione, il registro globale dei nuovi casi di diabete in pazienti con Covid-19 (CoviDiab Registry project), nato per iniziativa del King’s College London è un buon punto di partenza.

Malattia di Huntigton

Malattia di Huntington: studiosi italiani in Oman per nuovi studi

Mascherine gratuite

Mascherine gratuite: 11 milioni per le scuole